Resta in contatto

News

Atalanta, due giornate da tutto o niente

In teoria i nerazzurri sarebbero fuori da tutto senza fare punti o facendone soltanto uno, in caso di arrivo alla pari col Torino. Il gioco degli scontri diretti

Europa League o Champions League? Tra i 2 e i 4 punti, nelle ultime 2 partite di campionato per l’Atalanta ballano i preliminari della sorella minore delle coppe europee e la storica qualificazione a quella maggiore. Ma attenzione al gioco degli scontri diretti, ricorda oggi L’Eco di Bergamo: il Torino (60; a Empoli e al gong con la Lazio) a oggi sarebbe escluso per via della vittoria in Coppa Italia della Lazio, attuale ottava, ma i nerazzurri per evitare di rimanere a secco di obiettivi devono comunque arrivargli davanti perché sono sotto nella classifica avulsa a due.

SCONTRI DIRETTI, CHE PASSIONE. Lo stesso discorso vale in caso di fine campionato a pari punti con le altre contendenti sul filo EL-Champions, ovvero Milan e Roma. Che inseguono a 3 lunghezze (Dea a 65) e, agganciando i Gasp-boys (per i rossoneri Frosinone in casa e Spal fuori, per i giallorossi Sassuolo fuori e Parma in casa), li relegherebbero al sesto posto valido per i preliminari: la graduatoria degli scontri diretti recita Milan 8, Roma 3 (-1 di quoziente reti) e Atalanta 3 (meno 2).

IL RUOLO DELL’INTER. Esiste però l’ipotesi di arrivo a quattro con l’Inter , per ora terza a 66 punti e impegnata a Napoli e quindi con l’Empoli: in tal caso, Inter (9) e Milan (8) in Champions, Atalanta (7) ai gironi di EL e Roma ai preliminari. Se sarà un terzetto con le due milanesi, Inter (7) e Atalanta (5) in Champions e Milan (4) in EL. Ultima ipotesi: a tre con Roma a Inter, coi nerazzurri in vantaggio (6) davanti ai capitolini (4) e alla Beneamata (3).

12 Commenti

12 Comments

  1. Commento da Facebook

    maggio 18, 2019 a 05:16

    Ma con la Roma non eravamo in vantaggio per differenza reti??

  2. Commento da Facebook

    maggio 18, 2019 a 05:16

    Ma con la Roma non eravamo in vantaggio per differenza reti??

  3. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 20:55

    Due giornate dove si crede di suda si vince si perde dando tutto dopo se non si hanno rimpianti ( a parte cazzate dalle terne arbitrali) si canta e si applaude
    .Forza Atalanta

  4. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 20:55

    Due giornate dove si crede di suda si vince si perde dando tutto dopo se non si hanno rimpianti ( a parte cazzate dalle terne arbitrali) si canta e si applaude
    .Forza Atalanta

  5. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 18:59

    L’Inter a Napoli non vince

  6. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 18:59

    L’Inter a Napoli non vince

  7. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 18:38

    Un ultimo sforzo, prendiamoci la Champions. Forza ragazzi.

  8. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 18:38

    Un ultimo sforzo, prendiamoci la Champions. Forza ragazzi.

  9. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 12:01

    Purtroppo non ce la fa è troppo la batosta non è subito dimenticata

  10. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 10:40

    Per come stanno decidendo le partite è più facile il niente… tutto una falsa…

  11. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 10:37

    L Europa League non è niente x voi

  12. Commento da Facebook

    maggio 17, 2019 a 10:29

    Niente calcoli !! Giochiamocela e se hanno già deciso .che se inculet .! Siam L Atalanta ! Il nostro è un folle amore SENZA FINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy

Altro da News