Resta in contatto

News

Andreazzoli: “Faccio il tifo per l’Atalanta, spero raggiunga il suo sogno”

empoli

Il mister degli azzurri non può che essere contento per il punto guadagnato, con due titolari persi nel primo tempo

Aurelio Andreazzoli, in conferenza stampa dopo il punto strappato alla Dea, parla della prestazione dei suoi: “L’Atalanta ci ha costretto a giocare in questo modo, abbiamo dovuto fare i conti con un avversario di tutto rispetto, è la squadra più in salute di tutto il campionato, gioca un calcio splendido, da emulare e sapevamo che non potevamo comandare. Noi abbiamo avuto le prime due occasioni della gara e anche l’ultima di Di Lorenzo, e potevamo persino portarci a casa il bottino pieno”.

DRAGOWSKI. “A volte il portiere salva la porta e salva il risultato, a volte sono deficitari ,a volte determinati, è il calcio. Spero che questo risultato non tolga il sogno all’Atalanta che è una squadra per cui faccio il tifo perché mi piace come gioca, ci sono ancora tante partite per noi. Il punto che abbiamo non sposta grandi equilibri per la salvezza ma come morale sì. Bisognerà vedere se riusciamo a dare seguito a quello che facciamo”. 

12 Commenti

12 Comments

  1. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 17:53

    Non lo conosco, non lo seguo, ma a pelle mi sembra una bella persona

  2. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 11:36

    Un signore! Complìmenti!

  3. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 08:17

    Sono migliori del Bologna

  4. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 07:02

    Già retrocessi però a rompere il cazzo sempre buoni eh 😤

  5. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 06:21

    Spero riescano a raggiungere il loro obiettivo a differenza dell’altra squadra Toscana…

  6. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 06:01

    l’Atalanta non è pronta per la Champions; non ha fuoriclasse in grado di cambiare le partite più complicate. L’obiettivo Europa League è più alla portata ma non scontato. Partite come quella di ieri sera, poco convincenti, lasciano il segno nel morale. Personalmente credo che, visto il protrarsi di una cattiva condizione degli attaccanti, l’allenatore avrebbe dovuto dimostrare più coraggio e rischiare il jolly dall’inizio con Piccoli, facendo eventualmente subentrare il navigato Duvan in caso di bisogno.
    Ieri sera la squadra era poco determinata, così come Gasperini

  7. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 05:51

    Gran signore, poco da dire. Nonostante ci abbiano portato via 4 punti in due gare faccio il tifo per loro per la salvezza.

  8. Commento da Facebook

    aprile 16, 2019 a 04:37

    Anch io spero che centrerete il vostro obbiettivo…ma ormai è li ad un passo serie BBB

  9. Commento da Facebook

    aprile 15, 2019 a 22:03

    Persona educata ed allenatore preparato. alla Reja 🙂 gente così non ne nasce più

  10. Commento da Facebook

    aprile 15, 2019 a 21:56

    Analisi perfetta, obiettività di sportivi navigati.

  11. Commento da Facebook

    aprile 15, 2019 a 21:55

    A me come allenatore non dispiace…peccato che ha dovuto lasciare e poi riprendere la squadra in questa stagione ma sicuramente ha dei buoni talenti e per la salvezza spero si salvi!

  12. Commento da Facebook

    aprile 15, 2019 a 21:45

    Questo dice che potevano fare bottino pieno…..ma vai a cagare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy

Altro da News