Resta in contatto

News

Chi è Robert Skov, il danese che piace a mezza Italia seguito dalla Dea

skov

Robert Skov piace all’Atalanta, ma non solo. Scopriamo il suo profilo…

Classe 1996 e sulla rampa di lancio, probabilmente verso un campionato più competitivo rispetto alla Superligaen danese. Questo è, in poche parole, Robert Skov, esterno di non ancora 23 anni in forza al Copenaghen, squadra che ha eliminato l’Atalanta dall’Europa League nel settembre scorso.

L’esterno del Copenaghen piace alla Fiorentina che ha fatto un sondaggio ma su di lui ci sono anche Bologna, Atalanta e Sampdoria per quanto riguarda l’Italia mentre all’estero piace anche al Tottenham.

Skov sta disputando una stagione pazzesca, contrassegnata da numeri realizzativi pazzeschi sia nel club che tra le fila dell’Under21 danese, con cui disputerà il prossimo campionato europeo in Italia a giugno. Velocissimo e letale in fase di contropiede, può mettere in grande difficoltà la formazione avversaria grazie ai suoi cambi di marcia. Il tutto nonostante sia al primo anno in un club di primo livello, visto che fino a gennaio dell’anno scorso militava nel Silkeborg, club che lo ha lanciato nel calcio che conta. Dopo i primi sei mesi di adattamento ha preso confidenza con il nuovo ambiente e con la nuova realtà, con i risultati sul campo che parlano da soli in suo favore.

Pur non avendo avuto ancora modo di esordire in Nazionale maggiore potrebbe presto compiere questo passaggio. Nel frattempo l’Atalanta, molto attenta ai mercati più periferici nelle ultime stagioni, monitora la situazione legata allo stesso Skov.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Mozzanica calcio femminile

Cala il sipario sull’Atalanta Mozzanica

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News