Resta in contatto

News

Dramé avvisa l’Atalanta: “Andare subito in vantaggio per non correre rischi”

dramé

Il difensore doppio ex del match col Chievo: “I nerazzurri sono forti ma non pensavo potessero arrivare così in alto. Possono puntare alla Champions League”

In attesa di una nuova chiamata dall’Italia, o perché non dall’estero, l’ex giocatore di Atalanta e Chievo Verona Boukary Dramé si godrà la sfida tra le sue ex squadre: “L’Atalanta è una una delle migliori squadre del campionato, soprattutto in casa, mentre il Chievo si giocherà le chance rimaste di salvezza. Non sarà facile per i miei ex compagni, dovranno segnare il prima possibile, prima che la situazione diventi complicata. Una volta sbloccata, la partita potrebbe essere in discesa per l’Atalanta“.

Sugli obiettivi a cui può puntare la squadra di Gasperini, Dramé ha pochi dubbi: “Può arrivare fino alla Champions League – ha detto a Nerazzurro -. Quest’anno ha fatto vedere che ha possibilità di arrivare in alto, ma così in alto sinceramente non l’avrei mai immaginato. Sta facendo vedere un gran calcio e ha un grande allenatore che lavora bene, è bravo a fare diventare importanti i giocatori“.

Sono stato quattro anni a Bergamo e non scorderò mai la tifoseria – ha aggiunto -. Non ho trovato una cosa del genere da altre parti. Sono veramente vicini ai giocatori, erano al nostro fianco anche quando non andavamo bene, non hanno mai mollato e ci hanno sempre sostenuto. Questo momento per loro è magico e devono saperlo sfruttare fin che possono, nessuno se l’aspettava. Bergamo vive per l’Atalanta, ovunque vai ti riconoscono e questo per un giocatore è bellissimo. Ogni tanto torno perché ho ancora degli amici. Sono molto legato a Masiello: ha una mentalità eccezionale e il fatto che sia rientrato dopo tanto tempo fuori e abbia fatto ottime prestazioni non è un caso. Questa Atalanta è un grande gruppo e solo così si può entrare e uscire dal campo senza problemi”.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Che genio

Commento da Facebook

Ci voleva lui a dircelo altrimenti….

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy

Altro da News