Resta in contatto

Approfondimenti

Altolà alla panchina, ecco i ‘baby’ che vanno in prestito

Valzania

Valzania, Tumminello e Bettella presto potrebbero indossare altre divise (uno ne ha già la certezza), per poi tornare a Bergamo una volta cresciuti

Non era così scontato che in questo mercato di gennaio un giovane trio abbandonasse la Dea: Valzania-Bettella-Tumminello hanno ormai in testa la possibilità di altri lidi. Per Valzania il Frosinone è già certezza: il centrocampista ventiduenne nato a Cesena ha già detto sì a Baroni e ai ciociari, che le tenteranno tutte per salvarsi.

FROSINONE. Non solo, all’interno di questa promessa solenne e fedele potrebbe aggiungersi presto un terzo elemento all’altare chiamato Davide Bettella. Il difensore classe 2000 farà compagnia a Valzania? Da sempre la società nerazzurra promuove la crescita e la maturazione dei suoi ragazzi mandandoli a fare esperienza anche al di fuori della cinta muraria bergamasca.

ESPERIENZA. Molto spesso infatti un calciatore esplode segnando o facendo bene in una serie cadetta o in una squadra minore giocando sempre titolare, piuttosto che contando panchine su panchine in un team di lusso. A Frosinone i due baby nerazzurri potranno giocare, non solo con continuità, ma proprio giocare, visto che Gasperini ha già i suoi titolari e i suoi vice e i due giovani non figurano tra questi. Con buona pace della Dea, che il 20 gennaio se li ritroverà davanti nella prima di campionato.Per Tumminello invece il corteggiatore si chiama Chievo: nei prossimi giorni potrebbero arrivare novità direttamente dall’Arena.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti