Resta in contatto

Approfondimenti

Mistero Reca. Per quanto lo aspetterà mister Gasperini?

reca

Il tecnico: “Parla solo polacco, non si rapporta con nessuno. È un bravo ragazzo, ma la lingua è una grande difficoltà”

Esattamente un mese fa l’Atalanta ufficializzava l’acquisto di Arkadiusz Reca dal Wisla Plock. L’esterno (che qualcuno ha addirittura paragonato al romanista Kolarov) è arrivato a Bergamo col duro compito di sostituire Leonardo Spinazzola, passato alla Juventus, ma dopo 30 giorni la sua figura resta avvolta da un alone di mistero.

Intendiamoci, passare dal campionato polacco a quello italiano richiede un periodo di adattamento, ma forse tutto l’ambiente nerazzurro si aspettava qualcosa di più già in avvio da un ragazzo che in patria ha fatto intravedere buone cose, ma che ora deve sapere fare il salto di qualità. Mister Gasperini è disposto ad aspettarlo e ha invitato ad avere pazienza, ma per quanto?

Reca? È un problema: non conosce l’inglese, parla solo polacco, non si rapporta con nessuno. È un bravo ragazzo, ma la lingua è una grande difficoltà: ci vorrà pazienza“, ha detto dopo l’amichevole di ieri, evidenziando come le difficoltà linguistiche possano rappresentare un ostacolo tanto a livello personale quanto – anzi soprattutto – tattiche. Parole chiare e un monito (l’ennesimo) per la società ad operare sul mercato

3 Commenti

3
Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

ma cribbio, non si può metterlo a tempo pieno a studiare l’italiano con un interprete?.. anche lui, non poteva iniziare da solo un mese fa? che cavolo di professionisti sono diaolbec??

Commento da Facebook

Gosens e Castagne a vita

Commento da Facebook

Pretattica del mister per il mercato,dopo 7 giorni con chi si deve rapportare?

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti