Resta in contatto

News

Auguri a Scaloni, El Toro per due anni e mezzo

Scaloni contro Gomez, Atalanta-Catania (0-0) del 10 febbraio 2013

L’argentino venuto dalla Lazio per chiudere la carriera raggiunge quota 40. Una chioccia per i difensori, prima di diventare osservatore e quindi vice di Sampaoli

Ha legato il suo nome alla Lazio di Delio Rossi, Davide Ballardini, Edy Reja e Vladimir Petkovic, vincendo una Supercoppa Italiana agli ordini del secondo nel 2009 a Pechino contro l’Inter, dopo i brillanti esordi europei del Deportivo La Coruña. E ora fa il vice di Jorge Sampaoli, ct della Selecciòn, avendolo seguito fin dalla precedente stagione sivigliana. Ma Lionel Scaloni, che oggi, 16 maggio, tocca quota 40, prima di appendere le scarpe al chiodo ha fatto un po’ a chioccia al pacchetto arretrato dell’Atalanta, per due stagione a mezza dal 29 gennaio 2013. Giocandoci poco, per diventarne osservatore giusto una rivoluzione terrestre ma sempre con la dignità del cacciatore di palloni consumato, duro e al tempo stesso leale.

GLI SCALONI DELLA CARRIERA. Giunto a Bergamo a far da toppa sulla destra a Gianpaolo Bellini e quindi all’astro nascente Davide Zappacosta, El Toro a quasi 35 primavere comincia le danze il 2 febbraio nel 2-1 di Palermo chiudendo il semestre con 7 gettoni. Nella successiva, un’altra cinquina, tanto per gradire, quindi il poker ancora sotto Stefano Colantuono di cui il paio di in Coppa Italia, con l’assist per il primo dei due gol di Boakye all’Avellino nel quarto turno al Comunale il 3 dicembre 2014. Il vecchio mentore capitolino Reja gli regala 25 minuti più recupero contro il Milan, all’ultima giornata.

I TROFEI. Nato a Rosario il 16 maggio 1978, l’oriundo piceno Scaloni (santefesino come Maxi Moralez, marchigiano di sangue come Leo Talamonti) nelle squadre di club (anche Newell’s Old Boys, Estudiantes, West Ham, Racing Santander e Mallorca; 591 match e 37 palloni nel sacco) ha all’attivo anche la Liga spagnola (2000) e la Supercoppa di Spagna (2000 e 2002), mentre con l’Argentina (36 presenze a livello senior, ha partecipato a Germania 2006) il trofeo in bacheca è il mondiale Under 20 in Malesia nell’Albiceleste di José Pekerman. Tanti auguri.

Lascia un commento

Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News