Resta in contatto

Approfondimenti

Atalanta, il Papu si fa trovare in Castagne

Il Papu Gomez a terra. Archivio CalcioAtalanta

Il Papu illude con le sue giocate ma ultimamente sbaglia sul più bello: perché il capitano nerazzurro non ha tirato oggi davanti a Mirante?

PERIODO NO. La schiena che fa crack in prossimità delle partite della vita, la camminata che rallenta fino a fermarsi e la sfiducia nel tirare davanti alla porta. Cosa stia succedendo al Papu è quello che si chiedono in queste ore gli atalantini che hanno assistito al match contro il Bologna.

CLAMOROSO. Al 33′ del primo tempo Gomez parte dalla propria trequarti e, giunto sul più bello al cospetto di Mirante, sceglie clamorosamente e senza spiegazione alcuna di passare la sfera a Castagne, che  viene anticipato da Donsah. Eppure da quella posizione il Papu Gomez poteva provare un pallonetto, ma anche dribblare e cercare la conclusione. 

SFIDUCIA. “Se non tiri non segni” eppure non è solo questo che fa esprimere qualche riserva sul capitano dell’Atalanta. Ogni volta che perde palla sembra rallentare e fermarsi, sfiduciato, invece che tirare fuori la grinta che l’ha sempre contraddistinto. 

ILICIC. Josip Ilicic, subentrandogli, si riconferma il nuovo leader nerazzurro: con il suo gioco cambia completamente l’inerzia della partita, muta le regole dell’attacco bergamasco e manda in tilt la difesa rossoblù. Quando dalla destra trova l’olandese al limite dell’area non ha alcun dubbio a creare l’azione da gol che verrà poi concretizzata.

GASP. Ma, viene da chiedersi, se alla fine de Roon non avesse regalato i tre punti ai nerazzurri? Certamente il peso dell’errore clamoroso di Gomez si farebbe ancora di più sentire. “Sarà decisivo alla fine della stagione”, sentenzia Gasperini ed è quello che sperano i tifosi nerazzurri.

JUVE. Il panorama futuro di un Papu sfiduciato, che cerca orizzonti internazionali altrove, che non recupera lucidità e forma fisica in campo, è uno scenario a cui nessun atalantino riesce a dare forma. “Don’t touch my Papu” gridano i tifosi, aspettando il ritorno del loro leader risolutivo. Chi lo sa, magari proprio nel big match contro la Juve.

28 Commenti

28 Comments

  1. Commento da Facebook

    marzo 13, 2018 a 15:15

    Papu, vedrai che mercoledì andrà tutto bene… Certo, sei in panchina x il turnover e nn puoi sbagliare… Scherzo… Papu forever!!! Solo Papu.

  2. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 19:22

    Sei sempre il migliore✌️✌️

  3. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 18:58

    A me che mi fa incazzare sono i sorrisettiche fa all’inizio del secondo tempo dopo aver sbagliato due goal cazzo aveva da ridere???

  4. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 14:19

    Forza Capitano siamo con te.

  5. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 14:07

    Il passaggio è sinonimo di insicurezza

  6. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 13:31

    Grande Papu tornerai forte

  7. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 11:28

    I periodi neri capitano a tutti e quando capitano si diventa insicuri.

  8. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 07:25

    Col senno di poi …… il capitano non si tocca!!!

  9. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 05:46

    Papu, guarda e passa…..
    Dopo sessanta metri a manetta tutto viene più difficile. Forza Papu sempre

  10. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 05:45

    Forza Papu non smetterò di credere in te per qualche defaillance??

  11. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 05:17

    Un bacetto da Giulia 9 anni

  12. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 05:16

    Papu siamo con te!!!

  13. Commento da Facebook

    marzo 12, 2018 a 00:47

    Grazie a Papu ho provato bellissime emozioni…GRAZIE ??

  14. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 23:55

    Grande papu

  15. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 22:39

    Il Papu non si tocca…dai Forza capitano!??

  16. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:58

    ADOSS Papu…castigali mercoledì ??

  17. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:51

    Forza Papu

  18. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:35

    Sei sempre forte Papu

  19. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:27

    Lasciamolo tranquillo ⚫️?♥️⚫️?

  20. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:22

    Ha paura, non tormentiamolo e si ritroverà prima

  21. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:20

    lo ha tenuto in serbo x mercoledi!!!

  22. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:20

    Il PAPU nn si tocca

  23. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:15

    Il Papu è sempre il Papu! Grazie capitano!

  24. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:13

    Forza papu……

  25. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:12

    Momento no….. Capita

  26. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:12

    Tornerà a segnare quando sarà più tranquillo. Ma è sempre un grande!

  27. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:10

    Semplice: ha avuto il terrore di tirare addosso al portiere come già avvenuto in altre partite!

  28. Commento da Facebook

    marzo 11, 2018 a 21:09

    Forza Papu…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti