Resta in contatto

Rubriche

Nerazzurri in prestito, 1a parte – Spal al Palo, Djimsiti ci mette la mano

Jasmin Kurtic, Federico Mattiello e Alberto Paloschi vs Franck Kessie – Tra i due titolari nel poker casalingo rimediato dalla Spal (terzultima a 17, secondo ko di fila e quarto nelle ultime 7 giornate, meno 4 dal Crotone) contro il Milan, il secondo rimedia il giallo al 51′ per la trattenuta sull’ivoriano, che gli farà saltare per squalifica il Napoli, prima di uscire al minuto 84 (sullo 0-3) per Dramé: stessa sorte contro la Samp per l’interno destro rossonero, che a parti invertite aveva ribaltato l’esterno sinistro al 17′. La punta di Cividate, a dieci anni precisi dall’esordio in A sull’altra sponda, rileva Everton al 9′ del secondo tempo per affiancare Antenucci con arretramento a mezzala dello sloveno (brutto assist involontario non sfruttato da Calhanoglu a metà partita), quando il gol da recuperare era uno solo. Ma Cutrone, a segno già al 2′ in tap-in dopo la svettata da corner di Romagnoli, non è d’accordo e fa bis sfruttando la girata di Suso e la smanacciata corta di Meret per insaccare dopo aver preso il legno; chiudono Biglia (73′) su regalo di Meret e Viviani (palo su punizione al 41′) e Borini (cambio proprio di Kessie all’84’) il cui sinistro al volo viene bene imbeccato da Montolivo.

Marco D’Alessandro e Berat Djimsiti – Uno fa fallo su Kolarov per la punizione lunga a servire la testa da 1-1 di Fazio al 26′ prima di cedere la zolla all’ora esatta a Lombardi, che al 76′ chiamerà da destra il 2-4 di Brignola. L’altro causa il rigore di Defrel che chiude lo score al 92′ intercettando di mano in scivolata il cross di Dzeko. Se Ferrara piange nell’anticipo del sabato, figurarsi quanto potrà mai sorridere il Benevento domenica sera all’Olimpico. Nella manita a due della Roma ci mette il timbro Guillherme al 7′ appoggiato da Letizia, poi nella ripresa Ünder si scatena: traversone da destra per la testata del vantaggio di Dzeko (59′) e un paio di mancini chirurgici, al 62′ a rimorchio di Perotti e al 75′ da fuori a giro. Sanniti fermi a 7 punti.

Marco Sportiello – Momentaccio per il prestito che la Fiorentina (undicesima a 31, campionato sotto le aspettative) non si decide a riscattare tra un avantindré e l’altro di dichiarazioni ai mass media. Dopo la papera sull’angolo di Pulgar a Bologna, eccolo sorpreso dalla punizione di Bernardeschi al 56′ nell’anticipo di venerdì in casa con la Juve. Nessuna colpa per il raddoppio di Higuain di lì a mezz’oretta, ok nel primo tempo (33′) sul quasi autogol di Astori in anticipo frettoloso e troppo perentorio sulla sponda di Mandzukic per Khedira.

Roberto Gagliardini – In campo dal 73′ al posto del match winner Karamoh (63′, sinistro a giro dopo scambio con Rafinha) nell’Inter (47, terzo posto) che batte il Bologna – costretto in dieci dal 68′ per il secondo giallo a Mbaye e in nove al 95′ per la falce di Masina a Lisandro – di misura dopo il botta e risposta nella prima frazione tra Eder (2′, palla di Brozovic dal fondo) e l’ex Palacio (25′, regalo di Miranda): nerazzurri che ritrovano il bottino pieno dopo 8 gare con soli 6 punti.

Akos Kecskés – Nemmeno la panchina alla ripresa dell’Ekstraklasa polacca dopo la sosta invernale: a Nieciecza il Bruk-Bet Termalica del centrale difensivo dell’Under 21 ungherese ne prende tre dal Korona Kielce (14′ Katcharava, 72′ Kiełb, 86′ Możdżeń) e resta terzultimo a 21 con il Sandecja.

Constantin Nica – Romera (assist per il primo e il quarto gol dei suoi) è inamovibile a destra e dalla parte opposta gioca Olteanu, quindi l’ex grande scoperta di Pierpaolo Marino – titolare da terzino sinistro un turno fa nel 2-2 con la capolista Craiova – torna nei ranghi (ovvero senza neppure accomodarsi sotto l’arco di plexiglass) nel posticipo del lunedì della Dinamo Bucarest (47′ Nemec, 58′ Salomão, 72′ Torje, 79′ Popa) in casa del Concordia Chiajna (69′ Bumba, 73′ Bud, 81′ Marc). Fine della sosta prolungata nel relegation round: è sesto posto a 38 a braccetto col Vitorul.

Lascia un commento

Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche