Resta in contatto

News

La sfida tra Atalanta e Borussia passa dagli esterni

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport confronta il gioco di Borussia e Atalanta.
Secondo la rosea giovedì sera sarà determinante la supremazia sulle ali.
Entrambe le squadre, infatti, puntano sugli esterni per creare la superiorità.
Il Borussia attacca molto con gli esterni bassi
(Piszczek e Tolja, recentemente titolari). Nel girone di Champions ha realizzato una media di 13,5 cross a partita (l’Atalanta in Europa League è a quota 8,83). I tedeschi cercano di tenere la palla bassa e di allargarla al difensore che sale: il cross poi spesso non è dalla trequarti, ma si cerca la profondità estrema.
L’Atalanta ultimamente è meno efficace in fase realizzativa con gli esterni (l’ultima rete grazie ai lati risale a quella di Ilicic servito da Spinazzola contro il Milan). Meglio palle inattive e inserimenti di Cristante.

Atalanta e Borussia si somigliano anche nella velocità del contropiede e nel saper allargare le punte per far entrare i centrocampisti: lo dimostra la rete di Cornelius a Roma e per i tedeschi i diversi giocatori, tra cui Gotze, caratterizzati da velocità e tecnica.

1 Commento

Lascia una recensione

1 Commento su "La sfida tra Atalanta e Borussia passa dagli esterni"

Notificami
avatar
500
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Ospite

Dai!!! Spina daga adoss e segna ù bel goal

wpDiscuz
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy
Advertisement

Altro da News