Resta in contatto

News

Fa discutere striscione raffigurante Lombroso esposto al S.Paolo da tifosi atalantini

Fa discutere uno striscione esposto da alcuni tifosi atalantini nella serata di ieri al San Paolo. Il drappo in questione è un immagine di Cesare Lombroso, medico e antropologo del diciannovesimo secolo.
Lombroso aveva esposto, infatti, nei suoi scritti alcune tesi secondo cui la criminalità era un fenomeno riguardante con più facilità i soggetti abitanti nel Meridione, in quanto inclini a una società dominata da pigrizia e brigantaggio.

Il panno esposto dai tifosi nerazzurri ha generato parecchia indignazione sulla rete da stamani, quando alcuni organi di informazione napoletani hanno iniziato a diffondere la foto del fatto incriminato.

24 Commenti

24
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Quando centri il problema diventa virale per coprirlo….

Commento da Facebook

Magari come Alemao… Vogliono lo 3-0 a tavolino?

Commento da Facebook

Hanno preso un granchio! Giusto per piangere ancora un po’.

Commento da Facebook

I cori continui ( ODIO BERGAMO ) quelli vanno bene…. Sono maestri nel piangersi addosso….

Commento da Facebook

giusto qualcosa per attaccarsi ???

Commento da Facebook

Eh I problemi Seri….. ????
Sono milanista e non un frequentatore della curva , se dovessi elencare comunque le controversie della sud di Milano riportate dalla cronaca e fatte passare in cavalleria dalla stampa sportiva si potrebbe fare notte fonda

Commento da Facebook

……..fatto bene !!!

Commento da Facebook

ma dove sta sto striscione?

Commento da Facebook

Gli rode aver perso contro Atalanta e cercano polemiche ignoriamoli

Commento da Facebook

però questa foto non c’entra, questo è al Mapei stadium, cercate di abbinare le foto del caso

Commento da Facebook

O signur…..

luciano
Ospite
luciano

beh ma quello era un medico e antropologo se l’ha detto lui chi siamo noi per poter dire il contrario?

Commento da Facebook

Il coro ” devi morire ” a Caldara in occasione della testata con Mertens quello va bene? Ma per piaser muti e rassegnati ⚫?⚫?⚫?

Commento da Facebook

Il vero quesito è il seguente: questi campioni del tifo sapranno chi sia stato questo Lombroso? Oppure espongono “per sentito dire”?
Propenderei per la seconda ipotesi…

Commento da Facebook

Poverini……Non sapevano più a cosa attaccarsi l’Atalanta è solamente più forte,dovevate solo fare i complimenti a una squadra che ci mette l’anima nel gioco.

Commento da Facebook

BAILA LA PAPU DANCE

Commento da Facebook

Vi puzza essere usciti …. punto e basta non attaccatevi ai vetri ?????

Massi
Ospite
Massi

Sempre a piangere……. poi è proprio vero ….LA VERITÀ FA MALE!!!!!!!!

Commento da Facebook

Per un po’ di campanilismo le critiche mi sembrano eccessive …. poi è un gioco

Commento da Facebook

Ma andate a vangare Napoletani di…..

Commento da Facebook

Grande DEA…tutto il resto è noia

Nazario
Ospite
Nazario

Se allo stadio si dice “Napoli merda” è uno sfottò calcistico. Se si dà a qualcuno del “terrone”, allora é razzismo. Ed è anche politico. Esporre l’immagine di Lombroso rientra in pieno nel secondo caso, mi dispiace. Peŕtanto, non dico che l’Atalanta vada sanzionata, tutt’altro, ma mi aspetto che in curva si faccia il possibile per isolare l’autore del gesto,con le buone o con le cattive. Non ha certo giovato all’immagine della tifoseria bergamasca… comunque sempre forza magica Dea!

Commento da Facebook

Il 99 % dei presenti al San Paolo non sa neppure chi sia Lombroso

Commento da Facebook

Ma guardate la partita

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News