Resta in contatto

Approfondimenti

Primavera, una sconfitta che fa chiudere l’anno con un po’ di amaro in bocca

La sconfitta di ieri pomeriggio sul campo di Caselle contro il Chievo ha lasciato parecchio amaro in bocca all’Atalanta di Massimo Brambilla, che pure conserva (non più in solitaria ma a pari merito con l’Inter) la testa del Campionato Primavera 1.

I nerazzurri hanno giocato una gara non di grandissimo livello, concedendo diverse occasioni da gol a una squadra dal tasso tecnico buono ma non comunque pazzesco, specie se si valuta la grande qualità dell’organico nerazzurro ed il campionato impressionante finora disputato da Bolis e compagni.

Ieri la squadra è parsa anche poco incisiva in zona gol, con Barrow e Nivokazi che comunque hanno provato a pungere i veronesi senza riuscirci.
Ora si va in vacanza fino ai primi di gennaio, quando riprenderanno gli allenamenti, nella speranza di vedere poco spesso gare come quella di ieri.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti