Resta in contatto

News

Gasperini: “Primi o secondi conta poco, spero che il bello arrivi dopo”

È un Gasperini sereno quello che si presenta in conferenza stampa insieme a Leonardo Spinazzola, al Mapei Stadium,  in vista della sfida di domani sera contro il Lione.

Lo stratega di Grugliaso si trova nella situazione ideale: “Siamo in un’ottima situazione, sono convocati tutti i 26 giocatori effettivi nonostante la panchina in Europa sia più corta.  È giusto che ci siano tutti, anche Gomez che sta bene e può giocare.  Speriamo che il  bello arrivi dopo, l’obbiettivo primario era la qualificazione – e ancora – domani è una partita importante, non credo che primo o secondo posto non conti molto se non per giocare la seconda partita dei sedicesimi in casa. Il Lione è un importante  test personale. All’andata era evidente che loro erano più forti, adesso hanno anche cambiato marcia in campionato e vengono da risultati positivi, sarà come un anticipo dei sedicesimi.

D’accordo col il suo condottiero è Leonardo Spinazzola che dopo due infortuni e la tormenta del caso Juventus dimostra di essere finalmente tranquillo: “Ho avuto due infortuni e mi spiace. Mi manca un pò di continuità che presto spero di ottenere.  Domani sera ce la giochiamo con  due risultati su tre a disposizione, questo è importante perché avremo a che fare con l’intensità del calcio estero. In partite come questa ci sono maggiori stimoli ma per me non c’è differenza tra Europa e campionato, metto in campo tutto me stesso. Dopo lo scorso 31 agosto sono sempre stato pronto a farlo”

C’è spazio anche per qualche riflessione sulla Nazionale, per la stampa francese l’Atalanta rappresenta il punto della rinascita ma Gasperini a stretto giro di posta ritorna sulla partita: “Non ci snatureremo e affronteremo il match come una messa alla prova, il Lione è una squadra forte al pari delle grandi Italiane, niente di più”.

 

5 Commenti

5
Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Noooo…!!! DEA devo vincere..

Commento da Facebook

Primi o secondi non importa .se si è sereni si può battere anche primi della classe .con impegno e tanta volontà. ……

Commento da Facebook

Meglio primi che secondi sia in termini sportivi sia economici.

Commento da Facebook

ma secondo voi non ci tiene?… fare il pinocchio ogni tanto fa’ bene…

Commento da Facebook

bravo

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a BERGAMO su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News